News

News
27.09.2021

Anticipazione

Pietro Rigolo, La mamma. Una mostra di Harald Szeemann mai realizzata

Nuova edizione a breve in libreria

Dopo essere stato il più giovane direttore alla Kunsthalle di Berna e segretario generale di documenta 5 (Kassel, 1972), la decisione di non essere più legato a un’istituzione porta Harald Szeemann a ideare mostre personali che reinventano il formato e il contenuto stesso del medium in modo estremo, concentrandosi non più solo sulla produzione artistica contemporanea, ma anche su contenuti privati e storici da raccontare attraverso la messinscena.

Questo breve saggio, basato su documenti d’archivio, interviste e appunti inediti conservati presso l’archivio Szeemann di Locarno, analizza una serie di mostre concepite dal curatore svizzero negli anni settanta e mai realizzate, in particolare l’esposizione intitolata “La Mamma”. Parte di una trilogia (“Le macchine celibi”, “La Mamma” e “Il sole”), il progetto attingeva a vari ambiti disciplinari quali la storia delle religioni, le arti visive, la teosofia, il femminismo, con l’intento di allestire una mostra senza arte, dedicata allo studio della donna, all’evoluzione della figura materna, e in generale all’idea di una divinità femminile.

 

Autore: Pietro Rigolo

Immagini: 10 b/n

Collana: il punto

ISBN: 978-88-6010-309-3

Pagine: 64

Prezzo: 8,00 €


In libreria il 27 ottobre

News