Scheda libro

News

il punto
Ando Gilardi

La stupidità fotografica

  • ISBN: 9788860103000
  • Anno: 2021
  • Pagine: 108
  • Formato: 12 x 18 cm
  • Illustrazioni: 30 b/n
  • Prezzo: 10,00 €
Ando Gilardi è considerato il più irriverente fotografo e studioso che l’Italia abbia prodotto negli ultimi cento anni.
Autore di libri cult sulla fotografia e personaggio eclettico, con questo breve saggio in forma di dialogo Gilardi fa un’incursione dispettosa e divertita sul concetto di stupidità in chiave fotografica, partendo dalle famose leggi sulla stupidità dell’economista Carlo M. Cipolla. Il testo è corredato da una trentina di immagini di fotografia popolare ottocentesca sul tema della stupidità tratte dall’enorme archivio fotografico della Fototeca Storica Nazionale da lui fondata.
  • Note sull'autore
  • Sommario
  • Approfondimenti

Ando Gilardi (1921-2012) è stato un pioniere degli studi italiani sulla fotografia e il fondatore della Fototeca Storica Nazionale. Partigiano, giornalista e fotoreporter nell’Italia degli anni cinquanta, precursore dei tempi, ricercatore e artista digitale, Gilardi è stato una figura controversa, provocatoria e poco in linea con l’ortodossia dei salotti della fotografia ufficiale, ma con un’ampia base di appassionati lettori che lo hanno seguito fedelmente nelle sue pubblicazioni, mostre e spiazzanti incursioni nei social network. Autore di fondamentali testi sulla storia della fotografia tra cui Storia sociale della fotografia (1976), Wanted! (1978), Storia della fotografia pornografica (2002), Meglio ladro che fotografo (2007), ha anche creato le riviste Photo 13, Phototeca, Storia Infame.

Prefazione

Capitolo 1
I tre tipi di stupidità fotografica - Esempio forte ma per ragioni didattiche - Stupidità fotografica del terzo tipo - La gente che crede a quello che vede 

Capitolo 2
Il ritratto della stupidità - La livella 

Capitolo 3
L’apparecchio preferito dagli stupidi - Fotografia dono divino 

Capitolo 4
Tassonomia tutt’altro che stupida - L’istantanea divora la fotografia

Capitolo 5
Il sommelier della fotografia è stupido

Capitolo 6
L’idiota di cui tratta Nadar - Libertà è un salto nel buio o nella luce 

Note

Piccola antologia gilardiana

Riscontri
Fare gli stupidi - Sembrare stupidi 

Leggi anche

News